Parto naturale con Epidurale Napoli

Guide

Parto naturale con Epidurale Napoli

Il Parto dolce, il parto con analgesia per superare travaglio e fase espulsiva senza il trauma del dolore;

per alcune una necessità se il travaglio è troppo lungo, una opportunità in più di scelta.

Per i detrattori si tratta di una scappatoia, le donne hanno sempre partorito con dolore, non sono le doglie che uccidono, semmai le contrazioni servono a guidare la donna che per istinto naturale sa cosa fare al momento giusto; la sedazione potrebbe indurre la partoriente a non spingere con sufficiente forza, allungando i tempi ulteriormente.

Ciascuna donna può scegliere il modo che preferisce per affrontare uno dei momenti topici della sua vita; cosa decide e perché è un fattore che rimane fra lei e il suo ginecologo.

L’epidurale è l’introduzione di anestetico tramite un sondino collocato nella schiena, zona epidurale o peridurale; in pochi minuti avviene una sedazione parziale che limita la percezione del dolore durante il parto:

Trattandosi di una pratica medica anche invasiva è necessario che la donna sia in buono stato di salute e non presenti fattori di rischio quali:

  • pressione alta
  • scoliosi
  • allergia all’anestetico
  • problemi di coagulazione del sangue .

In parte per i rischi, in parte per filosofia, non tutti gli ospedali praticano il parto in anestesia; alcune donne scelgono di partorire in clinica privata per avere tutti i servizi e i confort.

Quali sono le strutture in cui è possibile richiedere il parto dolce se si vive a Napoli e provincia?

  • Clinica Mediterranea Spa
  • Fondazione Evangelica Betania

In queste strutture la pratica è gratuita, sicura e possibile 24 ore su 24.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*