Partono le prime attività propedeutiche al lotto “Roddi – Verduno” dell’autostrada Asti – Cuneo COMMENTA  

Partono le prime attività propedeutiche al lotto “Roddi – Verduno” dell’autostrada Asti – Cuneo COMMENTA  

Alba – Durante il mese di agosto, la società “Autostrada Asti – Cuneo” ha inviato a tutti i proprietari dei terreni interessati dai lavori per la costruzione del lotto “Roddi – Verduno” una lettera. In essa si dice che la società intende emettere un provvedimento di autorizzazione per consentire ai tecnici incaricati di introdursi sui terreni “al fine di eseguire ricognizioni, rilevazioni topografiche, ricerche archeologiche, bonifica di ordigni bellici e di siti inquinati”. Si mettono così in moto le attività propedeutiche al cantiere vero e proprio.

“È finalmente un segnale positivo – commenta il sindaco di Alba Maurizio Marello – Mi auguro che il complesso meccanismo occorrente per la realizzazione di un lotto tanto impegnativo inizi ora ad ingranare. Da troppo tempo attendiamo questo momento, e non vorremmo dover subire altre delusioni”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*