Pasqua: festa per donne dove andare

Pasqua: festa per donne dove andare

Viaggi

Pasqua: festa per donne dove andare

Pasqua in arrivo? Gioca in largo anticipo ed organizza le tue vacanze rilassanti scegliendo una meta turistica al mare, in montagna o in una delle città d’arte italiane

Tra poco si festeggerà la Pasqua e proprio per l’occasione, potete sbizzarrirvi viaggiando in lungo ed in largo per l’Italia. Tanti sono i posti che potete visitare il giorno di Pasqua e, tempo permettendo, il mare e le nostre bellissime coste sono sempre la meta prediletta. Sicuramente vi consigliamo di visitare le stupende Cinque Terre, un’oasi, un vero paradiso terrestre dove poter approdare, visitare i localini tipici e pittoreschi, oltre che a passeggiare sulla meravigliosa battigia di sabbia e sassi. La distesa della spiaggia ed il mare limpido sono assolutamente i protagonisti di questi luoghi invidiati e visitati ogni anno da un flusso gremito di turisti.

Per chi ama state in tutta tranquillità può scegliere di festeggiare la Pasqua all’insegna dell’agriturismo: in Lunigiana, ad esempio, una vera immersione in un paesaggio incontaminato e ricco di bellezze naturali da poter ammirare.

Fatevi baciare dai raggi del sole della Lunigiana, la natura vi avvolgerà; per non parlare poi della squisita cucina e prelibatezze culinarie che si preparano in questa zona dai contorni medievali e tipici dei borghi cavallereschi.

Anche le città d’arte come Firenze, Roma, Venezia sono assolutamente una meta turistica per passare le vacanze di Pasqua: tanta arte, visite ai musei e una buona dose di storia e di cultura, nonostante le code di turisti che dovrete affrontare. Ma, niente paura, nelle città d’arte si consumano piatti nostrani davvero deliziosi e Made in Italy nei ristoranti, locali, pizzerie che popolano le strade cittadine. Per gli amanti della montagna, passate le vostre festività di Pasqua all’insegna del trekking o di lunghe camminate per i sentieri delle Alpi; scoprite i Parchi naturali e fate incontri con la fauna e la flora del paesaggio alpino. Una vera riserva naturale vi attende! Pianificate il vostro viaggio in largo anticipo, vi troverete così perfettamente organizzati e non dovrete fare le cose all’ultimo minuto.

Buona Pasqua!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche