Passa le salviette deumidificate sul volto della figlia, rimane ustionata COMMENTA  

Passa le salviette deumidificate sul volto della figlia, rimane ustionata COMMENTA  

Un incidente a dir poco assurdo, quello raccontato da una donna, Hayley Neale, furibonda nel mostrare le immagini della figlia Martha, di soli 2 anni. Tutto a causa di alcune salviette deumidificate per bambini, acquistate dalla donna che ne ha poi passata una sul viso della bambina, con conseguenze terrificanti. La piccola infatti si è ritrovata con il volto letteralmente ustionato e quelle che dovevano essere salviette deumificate si sono trasformate in un pericolosissimo oggetto.

Leggi anche: Attentato terroristico a Istanbul: autobomba vicino allo stadio, 13 morti


Nel suo sfogo la donna ha raccontato l’episodio nei minimi dettagli nel corso di un’intervista al Sun: “Mia figlia Martha non ha fatto altro che afferrare una salvietta e passarsela sul volto, come aveva fatto altre volte utilizzando prodotti di marche differenti.

Leggi anche: Treno carico di gas deraglia ed esplode, 5 morti e molti feriti

Dopo pochissimi minuti, tuttavia, ho notato uno sfogo rosso sul suo volto e mi sono molto preoccupata perché lei ha cominciato a piangere”. Un effetto molto simile a quello provocato dall’esposizione, senza creme protettive, ai raggi solari.

Il fatto è stato denunciato alla società produttrice che però ad oggi non ha ancora replicato.

Leggi anche

renzi italicum
News

Renzi, messaggio emozionante su Facebook: ‘torno a casa davvero’

Ha affidato a Facebook i suoi pensieri, il presidente dimissionario Matteo Renzi. Lo ha fatto con un lungo messaggio molto personale ed emozionante, nel quale ha parlato della sua famiglia ma anche di quanto fatto al governo e delle emozioni provate nel preparare gli scatoloni a Palazzo Chigi per fare ritorno a casa a Pontassieve. E' il primo messaggio social di Renzi dopo la formalizzazione delle sue dimissioni in seguito alla netta vittoria del no al referendum costituzionale del 4 dicembre, nel quale ringrazia e saluta gli elettori e chi ha creduto in lui, sottolineando poi che un giorno sarà Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*