Fa una passeggiata in spiaggia e scopre maxi carico di droga: sequestrati oltre 300 mila euro di marijuana - Notizie.it
Fa una passeggiata in spiaggia e scopre maxi carico di droga: sequestrati oltre 300 mila euro di marijuana
Cronaca

Fa una passeggiata in spiaggia e scopre maxi carico di droga: sequestrati oltre 300 mila euro di marijuana

droga

Nella mattinata di ieri è scattato un maxi sequestro di droga per un valore di circa 300mila euro. La vicenda si è verificata sulla spiaggia di San Foca.

Nella mattinata di ieri è scattato un maxi sequestro di droga per un valore totale di circa trecentomila euro. La vicenda, in particolare, si è verificata sulla spiaggia di San Foca, la marina di Melendugno. Si è trattato di un ritrovato del tutto casuale, in quanto è stato effettuato, ironia della sorte, da un ispettore della guardia di finanza, che stava trascorrendo la giornata fuori servizio. E’ stato proprio lui a rintracciare diciassette panetti di marijuana, che erano stati nascosti all’interno di una conchetta tra scogli e sabbia.

Maxi carico di droga sequestrato

Un maxi carico di droga è stato sequestrato nel corso della mattinata di ieri. Il valore della merce che è stata sequestrata ammonta ad un totale di circa trecentomila euro. In particolare, il ritrovamento è avvenuto sulla spiaggia di San Foca, la marina di Melendugno.

Si è trattato di un ritrovamento del tutto casuale, in quanto è stato effettuato proprio da un ispettore della guardia di finanza, che in quel momento stava trascorrendo la sua giornata libero dal servizio.

Il militare è riuscito a rintracciare e a scoprire in tutto diciassette panetti di marijuana, che erano stati nascosti all’interno di una conchetta, tra scogli e sabbia, più o meno nei pressi del lido “Kolè Cora”.

Il totale della merce sequestrata corrispondeva a trentadue chilogrammi di erba, che se fossero stati immessi sul mercato avrebbero potuto garantire una somma che avrebbe superato i trecentoventimila euro.

Il ritrovamento casuale

Come già accennato in precedenza, il ritrovamento di questo maxi carico di droga è stato effettuato da un ispettore della Guardia di Finanza, che in quel momento non si trovava nemmeno in servizio, ma stava trascorrendo la sua giornata libera.

Il militare ha notato però delle strane confezioni, che era state sistemate all’interno di una conchetta tra scogli e spiaggia. Erano state nascoste momentaneamente in quel posto, per poi essere evidentemente recuperate in un secondo momento dagli altri complici.

A quel punto, l’ispettore si è subito rivolto ai colleghi del comando provinciale attraverso il numero di pronto intervento.

Dopo pochi minuti, sul posto sono subito arrivati i finanzieri della Sezione Navale di Otranto.

La quantità di stupefacenti, che con ogni probabilità era approdato solo qualche ora prima via mare, è finito nelle mani degli uomini della Guardia di Finanza, guidati dal comandante Vincenzo Capone. Non si è trattato del primo ritrovamento in quella stessa zona.

Il tratto adriatico salentino è infatti uno dei punti di sbarco preferiti da parte dei narcotrafficanti che arrivano in particolare dalle coste albanesi. A gennaio, a Lecce, è stato effettuato un altro maxi sequestro di marijuana di un valore pari a sette milioni e mezzo di euro. In quella circostanza, l’erba era stata trasportata a bordo di un gommone proveniente dall’Albania, che era stata nascosta tra le dune nei pressi dell’oasi delle Cesine, a pochi chilometri da Lecce. Il ritrovamento è avvenuto poco prima che i complici dei trafficanti potessero andare a recuperare la droga.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche