Patente Uco: luogo rilascio

Motori

Patente Uco: luogo rilascio

patente uco

L’Uco, acronimo che sta per Ufficio centro operativo, ha sede a Roma presso il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Quest’ultimo spesso viene abbreviato in MIT.

Cos’è l’Uco

E’ l’ufficio che si occupa di rilasciare alcuni documenti e in particolar modo si occupa della duplicazione della patente di guida, in caso di smarrimento o furto. Infatti la sigla Uco non appare su tutte le patenti rilasciate, ma soltanto su quelle che sono state duplicate per i motivi sopra citati.

La sede dell’Uco come detto prima è a Roma, ma si può accedere ai loro servizi attraverso qualsiasi ufficio delle forze dell’ordine (caserme, commissariati ecc). In questi uffici è possibile inoltrare la domanda per richiedere la duplicazione della patente rubata o smarrita. Operazione che si deve svolgere, in maniera assoluta, entro 48 ore dallo smarrimento del titolo di patente di guida.

Quando ci si reca negli uffici delle Forze dell’Ordine bisogna portare con se un documento di riconoscimento.

Inoltre preparate anche due foto tessere con sfondo integralmente bianco. Una volta sistemata tutta la parte burocratica che giace dietro quest’iter, verrà rilasciata un foglio provvisorio di circolazione che permetterà al richiedente di continuare a guidare nonostante lo smarrimento della patente.

Patente duplicata

Innanzitutto c’è da precisare che i duplicati rilasciati da questo ufficio sono facilmente riconoscibili. Infatti sul retro di questa patente viene stampato l’articolo 71. Qualora venisse ritrovata l’originale, se l’iter è già stato avviato, andrà distrutta per legge.

Questo perché il nuovo documento è in produzione in quanto duplicato e non è consentito averlo nello stesso momento in cui si possiede la patente di guida ritenuta smarrita per errore. Sempre per la stessa ragione il titolo di matrice UCO porta una numerazione differente dall’originale.

Inoltre il nuovo codice viene preceduto proprio dalla sigla UCO.

La patente in teoria

Un volume utile alla prova di teoria della patente A e B disponibile in una versione aggiornata del Codice della Strada, con quesiti da risolvere e commenti con soluzioni per ogni domanda.

Un manuale completo che contiene riassunti alla fine di ogni capitolo, adatti al ripasso per la prova del Ministero.

Un archivio di tutte le prove d’esame fino ad oggi, aggiornato alla normativa attuale e con un programma online di simulazione gratuito che consente di simulare le prove d’esame nelle modalità della prova ufficiale. I quiz dell’esame per la patente di guida. Eserciziario per le patenti A e B. è un volume utile alla preparazione dell’esame e ricco di spunti per comprendere il Codice della Strada.

Una raccolta di schede per argomenti per prepararsi all’esame di guida, con le relative correzioni a fine capitolo e simulazioni d’esame. Grazie alla versione informatizzata è possibile effettuare le simulazioni online, ottenendo in modo immediato le soluzioni e i commenti alle risposte.

Inconvenienti

La nuova patente verrà spedita presso il domicilio del richiedente a distanza di qualche giorno.

I tempi di attesa sono vari e vanno dai 4o giorni ai due mesi d’attesa.

Passati questi giorni è consigliabile contattare il numero 800/232323 e richiedere maggiori informazioni. Potrebbe essersi presentato qualche imprevisto oppure potrebbe essere andata smarrita in qualche ufficio postale.

Gli operatori di questo call center hanno a disposizione strumenti tali che consentono loro di individuare il posto esatto in cui si trova la patente e lo stato stesso della consegna. Chiamate dunque a questo numero e fatevi comunicare ciò.

Quando si presenta domanda di duplicazione potrebbero esserci delle condizioni per cui viene respinta. Se nell’Archivio Informatico Nazionale non vi è traccia della presunta scadenza del titolo di cui si sta chiedendo una copia, questa non può essere realizzata.

Lo stesso accade nel momento in cui il numero rilasciato a questi uffici non corrisponda a nessuna delle patenti poste in archivio. Potrebbe anche capitare che nel concreto la problematica per cui si vuole duplicare l’attestato di guida non sia riconosciuta valida per poter ottenere il permesso.

Costi per richiedere la patente Uco

I costi non dovrebbero essere eccessivi.

Dovrete versare € 10,20 su c.c.p. n. 400382 intestandolo alla Tesoreria della Provincia Autonoma di riferimento. Se invece c’è bisogno di un duplicato perché la patente è illeggibile bisognerà spendere ulteriori 30 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche