Patmos, l’isola dove andare in pensione COMMENTA  

Patmos, l’isola dove andare in pensione COMMENTA  

Uno dei luoghi più idilliaci d’Europa dove andare vivere dopo la pensione? Patmos, un’isola segreta ben custodita dal jet-set internazionale.
Questa piccola isola del Mar Egeo è infatti una delle più famose isole greche, non solo per la bellezza del suo mare e delle sue spiagge ma anche per una leggenda religiosa.

Situata a ovest delle isole Arkoí e Lisso, Patmos è grande solo 34 km quadrati ed è caratterizzata da coste molto frastagliate con piccole spiaggette, alcune delle quali raggiungibili solo a piedi o in barca.

Oltre alla sua bellezza naturale, l’isola offre anche scorci di storia grazie ai suoi numerosi monasteri e chiesette di grande importanza storica e religiosa. Si narra, infatti, che qui San Giovanni abbia avuto una visione e abbia scritto l’Apocalisse all’interno di una grotta dell’isola, ecco perché Patmos è anche chiamata “Gerusalemme dell’Egeo”.
E per questo, l’isola che fa parte dell’arcipelago del Dodecaneso, è permeata di fede e devozione. Ma oltre all’atmosfera religiosa l’isola è molto mondana e turistica, frequentata da molti giovani soprattutto nei mesi estivi.

Chora, fatta di pittoresche case bianche tradizionali e di imponenti palazzi che sembrano appartenere a un’epoca senza tempo, è la capitale dell’isola. Di notevole interesse architettonico, la cittadina è un Patrimonio Mondiale dell’Unesco e uno dei pochi insediamenti medievali in Grecia che hanno mantenuto il loro carattere ininterrottamente dal XXII secolo.

L'articolo prosegue subito dopo

Skala è la più grande località dell’isola.  E’ caratterizzata da un suggestivo porticciolo con molti ristoranti, e vari tipi di negozi e botteghe. Per il divertimento e la vita notturna, ci sono bar, locali, discoteche.
Per raggiungere Patmos bisogna arrivare ad Atene o a Kos e da qui prendere un traghetto per l’isola.

 

 

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*