Paul Banks al Tunnel

Milano

Paul Banks al Tunnel

Dopo l’esordio solista con lo pseudonimo di Julian Plenti, Paul Banks, frontman e leader dei newyorkesi Interpol, torna con un nuovo progetto, questa volta con il suo vero nome. Banks, uscito il 22 ottobre 2012 via Matador Records (in Italia il 23 ottobre), segue il precedente Julian Plenti Is…Skyscraper, uscito nel 2009. A differenza del disco d’esordio, Banks è un album più personale e “lirico”, come dichiara lo stesso Paul I”m just making music and hoping to let it speak for itself.”

Cantante e chitarrista degli Interpol, Banks ha iniziato la sua avventura solista molti anni fa cominciando a comporre nel 1996 e tenendo concerti acustici come Julian Plenti nei migliori club di New York.

Nel 2001 smette di suonare e si prende un periodo sabbatico che terminerà solo nel 2006 con l’acquisto del software Logic Pro che gli permetterà di abbandonare il mondo piuttosto limitato di voce e chitarra per comporre musica per più strumenti.

Per chi ama un rock raffinato, malinconico ed energico al tempo stesso, Banks ricorda lo stile degli Interpol ma suona ancora più audace, seducente e sensuale.

Prodotto e registrato da Paul Banks e Peter Katis (Interpol, Jónsi, The National, Shearwater) Banks è il lavoro più personale mai realizzato dal frontman degli Interpol.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...