Paul Gascoigne fuma dopo la riabilitazione

Gossip e TV

Paul Gascoigne fuma dopo la riabilitazione

Perde il pelo ma non il vizio Paul Gascoigne, l’ex leggenda del calcio inglese che ha quasi rischiato di morire per una crisi epilettica dovuta all’astinenza da alcol, del quale ha abusato per lungo tempo. L’episodio è costato caro all’ex calciatore 45enne, costretto a un lungo periodo di riabilitazione dopo la crisi che lo ha colpito mentre si trovava nella clinica cottonwood a Phoenix. Tornato alla vita di tutti i giorni però, Gascoigne non sembra aver eliminato del tutto i suoi vizi ed è stato sorpreso per le vie di Londra intento a fumare una sigaretta, incurante delle sue precarie condizioni di salute. Poche settimane fa inoltre, era stato paparazzato a una serata piuttosto movimentata. Insomma l’ex campione non sembra intenzionato a volersi prendere cura del suo corpo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche