Paul Gascoigne rischia di morire COMMENTA  

Paul Gascoigne rischia di morire COMMENTA  

L’ex centrocampista di Lazio e Tottehham Paul Gascoigne, ricoverato all’Ospedale di Tucson (Stati Uniti) in terapia intensiva dopo un malore, è in gravissime condizioni. Gascoigne si trovava nella clinica di Cottonwood da cinque giorni per seguire un programma di disintossicazione dall’alcol.

Il giocatore quarantacinquenne aveva deciso di liberarsi dalla dipendenza dell’alcol grazie all’aiuto di alcuni amici. Pare che in clinica Gascoigne abbia manifestato segni violenti di astinenza dall’alcol, il suo fisico è troppo provato e gli organi mostrano segni di cedimento.

Secondo la fonte del “Daily Star Sunday”, invece, pur ricoverato in terapia intensiva, l’ex giocatore della Lazio non è in pericolo di vita.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*