Paul McCartney dice no a San Siro COMMENTA

Come ogni anno con la fine del campionato di calcio San Siro diventa teatro di una serie di concerti dato che rappresenta il luogo di Milano in cui è possibile ospitare più gente, anche se questa scelta è stato spesso criticata dalle due società milanesi perchè qeusto genere di eventi finisce con il rovinare ulteriormente il campo già usurato e più volte rizzollato nel corso della stagione. Tra gli eventi che erano stati programmati per la prossima estate c’era il concerto da solista di Paul Mccartnery, ma l’ex “Beatle” ha rifiutato e la motivazione riguarda il limite di decibile imposto per leggere per non causare eccessivo disturbo agli abitanti della zona che secondo il cantante non sarebbe stato adatto per il suo spettacolo.

Leggi anche: Vasco Live a Roma: ecco le uniche date per il 2016

Naturalmente è stata grande anche la delusione del sindaco Letizia Moratti, oltre che quella dei molti fan che avrebbero voluto assistere all’evento, perchè questo significherà perdere l’occasione di organizzare un evento che avrebbe dato lustro alla città e avrebbe potuto significare un incremento anche dal punto di vista turistico.

Leggi anche: Van Morrison al Teatro Arcimboldi per due serate speciali

…continua.

Commenta per primo "Paul McCartney dice no a San Siro"

Commenta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato

*