Paura a Washington: uomo armato, allarme a Capitol Hill. Polizia lo ferma

Esteri

Paura a Washington: uomo armato, allarme a Capitol Hill. Polizia lo ferma

Paura a Washington: uomo armato, allarme a Capitol Hill. Polizia lo ferma.

Una giornata di festa nella capitale degli Stati Uniti ieri, tra i “Cherry Blossom“, i ciliegi in fiore e la “caccia all’uovo” presso la Casa Bianca. In questa atmosfera di festa a Washington, tra grida di gioia e sorrisi, è scattato un allarme di sicurezza a Capitol Hill, nel centro della città, che ha paralizzato i festeggiamenti in un primo pomeriggio assolato. Da Capitol Hill, l’allarme ha raggiunto anche la Casa Bianca. A diffondere la paura, un uomo che ha tentato di entrare armato nel Campidoglio, diffondendo immediatamente il panico. Fortunatamente, il folle è stato fermato dalle forze dell’ordine. Nessun danno, tranne il ferimento (lieve) di una passante, che è stata colpita. La donna comunque non è grave e se la caverà senza alcun danno significativo. In questi tempi di allarme terrorismo scatta (giustamente) subito il panico tra i cittadini. In questo caso si è trattato “solamente” del gesto di un fanatico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche