Pd-Pdl, ancora scontri

Politica

Pd-Pdl, ancora scontri

“Se qualcuno farà cadere il governo dovrà spiegarlo agli italiani”. Così Letta da Chianciano alla festa dell’Udc. “Non possiamo permetterci l’instabilità: con la crisi torneremo a pagare l’Imu e saremo ostaggio dell’Ue” ha avvertito il premier. “E’ il Pd, non il Pdl, a mettere a rischio il governo”, ha risposto il vicepremier Alfano.

Tra i partiti della maggioranza la tensione è tornata a salire dopo che anche dal Pd si sono levate voci a favore del voto palese, in aula al Senato, sulla decadenza di Berlusconi. A chiederlo esplicitamente sono Movimento 5 Stelle e Lega. D’accordo anche l’Udc. Ma il capogruppo del Pdl a Palazzo Madama Schifani rimarca: “Il regolamento prevede lo scrutinio segreto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche