Pedofilia: denunciato un prete ad Acireale. Procura apre un’inchiesta

Catania

Pedofilia: denunciato un prete ad Acireale. Procura apre un’inchiesta

CATANIA – La Procura della Repubblica di Catania ha aperto un fascicolo di indagine su presunti atti di pedofilia da parte di un sacerdote, adesso appartenente alla diocesi di Acireale. Gli episodi risalirebbero agli anni Ottanta e ne sarebbe stato vittima un giovane che adesso e’ maggirenne e ha deciso di denunciare. L’indagine e’ stata disposta dopo che i magistrati di Catania sono stati informati da un cronista catanese che ha raccolto il racconto del giovane e ne ha ricavato un articolo per un noto settimanale. “Ho ricevuto da parte di un giornalista – ha detto il procuratore di Catania, Giovanni Salvi- delle indicazioni sulle quali staiamo lavorando. Si tratta di una denuncia e dunque ho deciso di aprire un fascicolo per approfondire il caso”. Titolare del fascicolo e’ il procuratore aggiunto Marisa Scavo che coordina il pool di investigatori per il contrasto della pedofilia. (AGI)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*