“Pensieri sospesi fra terra e mare” a Milano COMMENTA  

 “Pensieri sospesi fra terra e mare” a Milano COMMENTA  

Fino al prossimo 27 dicembre a Milano presso la Fabbrica del Vapore, si svolge l’inaugurazione dell’installazione intitolata  “Pensieri sospesi fra terra e mare”, dell’artista senegalese Mor Talla Seck. Si tratta di un evento da non perdere.   Gli enti promotori di questa manifestazione sono: l’ Associazione Noi come voi di Galliate, in collaborazione con il Comune di Milano. In mostra sarà possibile ammirare l’installazione dell’artista incentrata sul tema della tratta degli schiavi già subite in passato dal continente africano.  Si tende a sensibilizzare tutti sul tema dei profughi. Accanto alle opere d’arte, inoltre sarà possibile ammirare un’esposizione di foto del collettivo “Back frame”. Per l’occasione inoltre, si terranno anche delle performance musicali a cura del gruppo musicale “Kunta Percu” e del cantante rap Paradise. L’ingresso alla mostra è gratuito.

Fonte Foto: arte.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*