Pensionato fa causa a canale tv, troppe parole straniere

Esteri

Pensionato fa causa a canale tv, troppe parole straniere

Troppe parole straniere nei programmi del canale nazionale giapponese, un pensionato decide di intentare una causa. La vicenda è alquanto bizzarra: un pensionato giapponese ha chiesto un risarcimento di circa 1,5 milioni di ye, pari a 10mila euro, poichè a suo dire il principale canale televisivo del Paese trasmetterebbe programmi con un numero eccessivo di parole straniere, rendendoli così meno comprensibili. “Il Giappone si sta americanizzando troppo. C’è il senso di una crisi di un Paese che sta diventando solo una provincia dell’America”, ha dichiarato l’avvocato dell’uomo, e questo avrebbe provocato al pensionato un forte stress emotivo. La decisione di portare i dirigenti del canale televisivo in un’aula di tribunale è nata dopo che l’uomo ha inviato una lettera di protesta alla quale nessuno ha mai risposto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche