PENSIONI E CONTRIBUTI PREVIDENZIALI COMMENTA  

PENSIONI E CONTRIBUTI PREVIDENZIALI COMMENTA  

nullL’Inpdap e l’Enpals, le cui funzioni passano all’Inps, che succede in tutti i rapporti attivi e passivi. Dalla
data di entrata in vigore del Dl 201/2011 e fino al 31 dicembre 2011, l’Inpdap e l’Enpals possono
compiere solo atti di ordinaria amministrazione. L’articolo 21, commi da 1 a 9, del Dl 201/2011 disciplina il passaggio di competenze motivandolo con il processo in corso, di convergenza e armonizzazione del sistema pensionistico attraverso l’applicazione del metodo contributivo, e con l’esigenza di ≪migliorare l’efficienza e l’efficacia dell’azione amministrativa nel settore previdenziale e assistenziale. Entro il 31 marzo 2012 gli enti soppressi dovranno deliberare in ordine al bilancio di chiusura delle relative gestioni, riferito alla data di entrata in vigore del Dl 201/2011, ed entro 60 giorni dall’approvazione il ministro del Lavoro e delle politiche sociali di concerto con il ministro dell’Economia e delle Finanze e con il ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione, provvederanno con decreti di natura non regolamentare al trasferimento all’Inps delle risorse strumentali, umane e finanziarie degli enti soppressi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*