Pensioni: tutte le novità a partire dal 2013 - Notizie.it
Pensioni: tutte le novità a partire dal 2013
Economia

Pensioni: tutte le novità a partire dal 2013

Il 2012 va verso la conclusione. L’anno nuovo porterà ben poche novità con la crisi che non andrà via allo scoccare della mezzanotte. Il 2013 sarà un anno di cambiamenti per quanto riguarda le Pensioni. La riforma varata, prevista dal ministro Fornero, prevede l’adeguamento di tutte le età pensionabili alla speranza di vita. Si alzerà l’asticella dell’età pensionabile. I lavoratori resteranno al loro posto fino a 70 anni e 3 mesi senza essere licenziati , ovvero 4 anni in più della soglia normale di accesso alla pensione di vecchiaia. La soglia d’età pensionabile è destinata a salire nel tempo per effetto degli adeguamenti automatici fino a 75 anni e 3 mesi nel 2065. Per quanto riguarda i lavoratori privati, fino al 2018 potranno andare in pensione al compimento di 62 anni e tre mesi. Dopo il 2018 il limite minimo sarà, per tutti i lavoratori, di 66 anni e 7 mesi.

Cambia anche la pensione d’anzianità: 42 anni e 5 mesi per gli uomini e 41 anni e 5 mesi per le donne. É previsto, inoltre, un taglio dell’assegno pari all’1% per ogni anno per quanti lasceranno il lavoro prima di aver compiuto 62 anni. Tale taglio vale per i primi due anni. Per gli anni successivi, il taglio sarà del 2%.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

usati
Economia

Dove donare i vestiti usati

di Notizie

Donare abiti usati è un atto di grande generosità. Bisogna però fare attenzione agli operatori coinvolti e alle modalità di raccolta e ridistribuzione, non sempre purtroppo trasparenti.