Per eliminare i brutti ricordi c’è la curcumina

News

Per eliminare i brutti ricordi c’è la curcumina

La curcuma è una spezia di cui si parla molto per le sue molteplici proprietà benefiche per la salute. La curcuma contiene la curcumina, una sostanza che, oltre alle sue capacità antinfiammatorie, si rivela utile per tutti coloro che soffrono di depressione e ansia. Uno studio effettuato sui ratti ha messo in evidenza che la curcumina è in grado di cancellare i brutti ricordi dalla nostra memoria. Questa sostanza, che è un colorante alimentare di colore giallo, si ottiene dalla “Curcuma longa”, una spezia molto utilizzata e apprezzata soprattutto in India.

La ricerca si è svolta addestrando un gruppo di ratti ad avere paura quando odono un determinato suono. Una volta accertato che il freezing del ratto era la risposta dell’animale al suono percepito, alcuni ratti sono stati nutriti con cibi contenenti curcumina.

Dopo qualche ora, i ratti che non avevano mangiato curcumina si bloccavano quando sentivano il suono, mentre gli altri soggetti non lo facevano più. L’amnesia emotiva che si è verificata nei ratti potrebbe riproporsi allo stesso modo negli uomini. Questo fenomeno è utile per tutte le persone che soffrono di disagi psichici caratterizzati dalla presenza di “brutti ricordi”. Se ingerita, la curcumina è in grado di cancellare i ricordi spiacevoli, oltre ad essere un toccasana per allergie, Alzheimer e qualsiasi altra patologia che dipende da uno stato infiammatorio dell’organismo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...