Per gli animali esiste l'eutanasia? - Notizie.it
Per gli animali esiste l’eutanasia?
Cultura

Per gli animali esiste l’eutanasia?

Per gli animali esiste l'eutanasia?
Per gli animali esiste l'eutanasia?

L’eutanasia sugli animali è praticata per uccidere con metodi non crudeli, gli animali fortemente sofferenti o che presentano malattie inguaribili.

L’eutanasia è il procedimento con il quale si procura, in modo intenzionale, la morte di un individuo la cui vita sia compromessa in modo permanente da una malattia o una condizione psichica. Questa pratica attualmente non è legale in Italia, può però essere attuata sugli animali.

Nell’ambito veterinario, l’eutanasia è una pratica di uso comune che viene utilizzata per sopprimere gli animali da compagnia o da allevamento. Questi soffrono di malattie inguaribili e molto dolorose. L’eutanasia si pratica con l’animale anestetizzato e iniettando una sostanza per via endovenosa che provoca un blocco cardio respiratorio.

Il farmaco che viene utilizzato è denominato Tanax. La sua azione farmacologia, provoca narcosi e paralisi della muscolatura scheletrica e respiratoria, impedendo cosi l’ossigenazione del sangue. Il Tanax non sempre ha effetto diretto sul miocardio, quindi l’arresto cardiaco sopraggiunge dopo alcune minuti.

L’anestesia totale viene praticata poichè, secondo molti medici, l’animale pur paralizzato dal Tanax, rimane cosciente per alcuni minuti.

Esistono delle alternative al Tanax, questi sono i barbiturici somministrati per endovena. Essi vengono somministrati a dosi triple rispetto a quelle usate per l’anestesie. Inoltre, sono presenti associazioni di farmaci ad azione eutanasica che comprendono un barbiturico con sostanze cardiotossiche. Questi farmaci, sono usati negli Stati Uniti e Regno Unito, dove il Tanax è stato messo fuori commercio. In Italia invece non hanno molta diffusione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche