Per te, io vorrei. Ti racconto che il mondo può essere bellissimo COMMENTA  

Per te, io vorrei. Ti racconto che il mondo può essere bellissimo COMMENTA  

 

 

“Ho sempre desiderato conoscere il mondo, ma  mai nessun luogo è riuscito a trattenermi. Forse nel mio cuore vive un uccello  migratore…” Come nella più avvincente puntata di “Alle falde del  Kilimangiaro”, Licia Colò ci prende per mano e ci conduce in un viaggio di  parole alla scoperta del futuro che vorrebbe per sé, per sua figlia Liala e per  tutti gli abitanti della Terra.

Il nostro è un pianeta meraviglioso, traboccante  di luoghi incantati, animali maestosi e culture millenarie. Ma sta vivendo  momenti di forte sofferenza. L’essere umano adotta molto spesso comportamenti  scellerati che si trasformano in altrettanti inciampi al gioioso corso della  natura.

L’effetto serra, la scarsità di cibo, lo spreco delle risorse, ma anche  il mancato rispetto delle differenze di genere, razza e religione sono alcune  delle profonde ferite con cui l’umanità ha sfregiato la grande bellezza.

Quali  sono i diritti e doveri del nostro tempo? E cosa vuol dire essere donna oggi?  Questo libro è un cantico d’amore per il Creato e tutte le sue creature.

L'articolo prosegue subito dopo

È  l’invito a continuare ad amarlo e a combattere affinché ogni abitante possa  contribuire a renderlo ancora più bello.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*