Percentuale sopravvivenza tumore vescica COMMENTA  

Percentuale sopravvivenza tumore vescica COMMENTA  

tumore-vescica
È bene ricordare che il tumore della vescica sta ad indicare una specifica trasformazione e questa in senso maligno delle cellule che ricoprono la superficie interna.

Alcune ricerche scientifiche hanno evidenziato i principali fattori di rischio per quanto concerne il tumore alla vescica, i più importanti sono i seguenti: il fumo delle sigarette (esso costituisce il maggior fattore di rischio), l’esposizione prolungata alle ammine aromatiche e nitrosamine (che è altamente probabile nell’industria tessile, della gomma, del cuoio e altro ancora), radioterapie che hanno interessato la pelvi, l’assunzione di farmaci come per esempio: la ciclofosfamide e la ifosfamide, l’infezione da particolari parassiti (come per esempio: Bilharzia e Schistosoma haematobium).
Altro fattore che può favorire tale malattia è costituito dall’alimentazione: i grassi e le fritture se consumati con frequenza possono determinare un aumento del rischio di ammalarsi di tale malattia.

Il tumore alla vescica individua circa il 3% di tutti i tumori; in urologia rappresenta il secondo solo al tumore alla prostata. La sopravvivenza al tumore alla vescica, e questo a cinque anni dall’insorgere la malattia, in Italia, supera il 70% dei casi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*