Perchè alle donne piace fare pompini

Sesso & Coppia

Perchè alle donne piace fare pompini

sesso orale

Cosa si intende per "pompino"? Come si fa a fare godere un uomo? Scopriamo insieme perchè alle donne piace praticare sesso orale

“Pompino” è un termine volgare per intendere il sesso orale, cioè la masturbazione del pene attraverso l’utilizzo della bocca e della lingua, fino al raggiungimento dell’orgasmo. “Pompino” è il termine utilizzato per intendere la “Fellatio“, cioè quando è la donna che decide di dare piacere all’uomo attraverso l’utilizzo della bocca e della lingua stimolando i genitali maschili.

Il sesso orale è qualcosa di molto intimo che non andrebbe fatto con uno sconosciuto ma con qualcuno di cui si conoscono bene le condizioni di salute poiché può essere molto pericoloso a causa delle malattie sessualmente trasmissibili come herpes, gonorrea e nei casi più estremi anche AIDS, se si viene a contatto con del sangue.

Il sesso orale è un tipo di rapporto che richiede una forte dose di confidenza e di fiducia verso l’altra persona. E’ un desiderio molto presente nei desideri e nelle fantasie dell’uomo. Nel mondo animale, il sesso orale è una maniera di conoscersi, di manifestare interesse.

Tra gli esseri umani, invece, è spesso vittima di strumentalizzazioni. A volte viene considerato qualcosa di disgustoso, oppure può provocare inibizioni e paure. Altre volte viene esaltato come momento finale per celebrare il rapporto sessuale.

Il sesso orale

La verità è che il sesso orale è di fondamentale importanza. E’ un momento in cui il proprio partner è vulnerabile ed esprime al meglio i propri desideri più profondi, permettendo una conoscenza molto intima che consente di imparare molte cose su di esso. Questo può risultare molto utile ad aumentare la qualità del rapporto sessuale e alla confidenza tra i due amanti. I motivi che ostacolano la buona riuscita di un rapporto di sesso orale sono innumerevoli. Uno dei più frequenti è l’imbarazzo che è presente soprattutto tra coppie che non si conoscono o che hanno dei pregiudizi su quello che si scoprirà. Infatti la paura per l’ignoto è il sentimento che più tocca chi è bloccato dal provare il sesso orale perché non sa cosa lo aspetta ed è preoccupato di essere deluso.

Un altro problema che potrebbe ostacolare la buona riuscita del sesso orale è la mancanza di tecnica che assilla sia uomini che donne, che sono preoccupati di non far provare piacere al proprio partner.

Altro nemico del sesso orale è l’egoismo che ostacola ogni buona pratica sessuale. Fare all’altro ciò che vorresti fosse fatto a te è l’imperativo che dovrebbe anticipare un atto di sesso orale e permetterne una buona riuscita.

Tornando all’argomento più specifico del “pompino”, vediamo perché alcune donne non lo sopportano ed altre amano farlo.

Perché le donne odiano fare i pompini?

Molto donne lo odiano e lo trovano sgradevole perché non riescono ad accettare il fatto di trovarsi a stretto contatto con il viso l’organo genitale esterno maschile, con il quale oltre che la penetrazione avviene anche l’atto urinario. E’ soprattutto un fatto di igiene che blocca molte donne nella pratica del sesso orale agli uomini. E’ vero che esiste quella sensazione di avere a che fare con una parte sporca del corpo però con una buona igiene quotidiana questo limite può essere superato. Altra cosa che le donne detestano è il pensiero di “bere” l’eiaculazione del partner per la paura che il sapore possa essere sgradevole.

Un altro motivo che porta le donne a rifiutare la pratica del sesso orale è la sensazione di sentirsi sottomesse all’uomo, di dover subire la prepotenza del maschio nell’atto di inchinarsi e prendere tra le labbra il suo membro.

E’ un motivo molto frequente che però può essere vissuto nel senso inverso. Altre donne, invece, amano praticare il sesso orale, vediamo quali sono i principali motivi.

Perché ad alcune donne piace?

La prima ragione per cui una donna ama fare i pompini è la sensazione di poter sottomettersi totalmente all’uomo. La donna in questo modo può “assaporare” completamente il proprio partner realizzando un’ unione fortissima e intima.

Un altro motivo è il desiderio delle donne di sentirsi per una volta “pantere” e prendere l’iniziativa. L’uomo ama ricevere il sesso orale e una donna che prende l’iniziativa può essere veramente molto sexy. Un motivo che spinge le donne a prendere l’iniziativa è il desiderio di essere ricambiate. Infatti, una donna che fa del sesso orale spesso ha voglia di riceverlo anche lei.

Anche per questo una delle posizioni migliori per praticare del sesso orale è la posizione 69 del Kamasutra. Questa posizione prevede la pratica del sesso orale simultaneo tra i due partner che come il numero 69 avranno le teste in posizione opposta e le bocche attive nel stimolare reciprocamente i genitali.

Per saperne di più

Imparare a conoscere il proprio corpo e quello del partner, ascoltare i suoi desideri, sviluppare le proprie capacità è una delle primissime cose da fare ed il sesso orale è il modo più diretto per manifestare il desiderio, in tutte le sue sfumature, per sperimentare la disponibilità a conoscersi meglio.

Il libro “Oral Sex” di Marcy Michaels e Marie De Salle, diviso in due sezioni, affronta nella prima il desiderio femminile e nella seconda il piacere maschile: il libro è un vero e proprio manuale illustrato per sviluppare tecniche, pratiche e varianti nell’intento di rendere ancor più consapevole, raffinato e stimolante il rapporto di coppia tra le lenzuola.

Per mettere un po’ di brio

Ci sono molti gadget che possono essere usati durante il sesso orale per rendere tutto un po’ più frizzantino. Di seguito ve ne proponiamo alcuni che potete usare con il vostro partner o regalare ad altri amici in occasione di matrimonio, addio al celibato o al nubilato.

  • Smile Trainer: sex toy a forma di bocca, dotato di un cordoncino per una migliora tenuta, ideale per gli amanti del genere.

  • Caramelle: Pipedream Funny Novelties sono delle caramelline frizzanti, al gusto di ciliega o mela verde, da mettere in bocca prima di praticare l’atto orale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche