Perché fa bene la centrifuga di frutta e verdura

Salute

Perché fa bene la centrifuga di frutta e verdura

centrifuga

Per assimilare tutti i benefici di frutta e verdura, non c’è cosa migliore di una centrifuga. Perché la centrifuga di frutta e verdura fa bene alla salute?

Per fare il pieno di energie e vitamine la centrifuga di frutta e verdura è il miglior alleato. Non sempre tutto quello che fa bene alla salute è necessariamente sgradevole o ha un cattivo sapore. I centrifugati possono essere un giusto compromesso tra gusto e benessere, per fare il pieno di vitamine e sali minerali per la salute. Oltre ad avere una funzione detox – cioè eliminano le tossine accumulate dall’organismo – i centrifugati possono anche avere un’azione depurativa ed antiossidante. Ovviamente le proprietà di ogni centrifuga variano in base agli ingredienti utilizzati. Prima di parlare più nello specifico dei centrifugati, bisogna fare alcune precisazioni. Qual è la differenza tra la centrifuga e un comune frullato? Rispetto al frullato, il centrifugato continente solo e soltanto il succo estratto dalla frutta e verdura scelte.

Il frullato invece macina insieme polpa, buccia e succo. Questo perché la centrifuga separa le parti fibrose dal succo.

Benefici e caratteristiche della centrifuga

Un centrifugato di frutta e verdura ha il vantaggio di integrare ortaggi e frutta al contrario del frullato. Questo vuol dire potenziale l’azione di molti alimenti accostandoli ad altri dalle stesse proprietà. Oppure si possono creare dei connubi efficaci dalle proprietà più diverse. Rispetto ai succhi che si comprano nei supermercati, il vantaggio della centrifuga è la garanzia della freschezza del prodotto. Non solo, anche il controllo sulle materie prime scelte è un importante aspetto, che sicuramente rende più salutare un succo fatto in casa rispetto a uno “industriale”. È importante però ricordarsi un aspetto. Le sostanze come le vitamine sono facilmente deperibili. Per questo motivo è importante bere subito il centrifugato, evitando che le sostanze più deperibili si disperdano. La freschezza dei prodotti utilizzati, l’assenza di conservanti e le innumerevoli proprietà dei centrifugati non sono però gli unici vantaggi.

Come già detto la centrifuga separa le parti fibrose di frutta e verdura da quelle succose.

Ciò significa che vitamine e sali minerali sono immediatamente assimilabili dall’organismo, che non è costretto a digerire le parti fibrose prima di beneficiare di queste sostanze. Come tutti sanno, frutta e verdura sono tra gli alimenti più leggeri. Per questo la centrifuga ha un ottimo rapporto tra leggerezza e densità di valori nutrizionali. In questo modo si riesce a fare il pieno di tutti i migliori nutrienti senza dover per forza assumere troppe calorie. Certo questo dipende da quello che utilizzate: in genere i centrifugati a base di sole verdure sono meno calorici di quelli di frutta. Ma in ogni caso non stiamo parlando di grandi quantità: una centrifuga di verdura contiene in media tra le 15 e le 15 calorie per 100 g. Una di frutta tra 40 e le 50.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...