Perchè cadono i fulmini COMMENTA  

Perchè cadono i fulmini COMMENTA  

I temporali spesso includono fulmini, che sono il risultato diretto della collisione di particelle liquide e ghiacciate. Queste collisioni sviluppano enormi quantità di energia e spesso formano vasti campi elettrici nel cielo sopra di noi. Perciò, se un temporale produce dei fulmini, è tipicamente un segno che la tempesta ha delle correnti ascensionali attive che producono continuamente precipitazioni.


Se un campo elettrico si espende in un’area sufficientemente grande, l’elettricità statica produrrà scintille per ridurre la separazione di carica e creerà fughe di fulmini che possono raggiungere temperature più alte di quelle del sole.


I fulmini si verificano di solito vicino ai confini delle correnti ascensionali attive, dive si trovano le nuvole più scure e più sature; tuttavia le scintille che provocano le fughe di fulmini si verificano anche tra le nuvole e il terreno al di sotto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*