Perchè fare volontariato

Guide

Perchè fare volontariato

volontariato

Fare volontariato significa prestare alcune ore del proprio tempo libero per svolgere servizio presso un’associazione che opera nel campo del sociale.

Il volontariato non offre retribuzione alcuna, quindi ciò che può spingere una persona a svolgerlo non può essere altro che un puro spirito di servizio, ovvero il desiderio di impiegare le proprie capacità in modo utile e disinteressato, nei campi più diversi.

Chi ama gli animali, può ad esempio aiutare il personale di un canile comunale; chi sente la predisposizione per l’assistenza ai malati, aderire alla Croce Rossa. Ci sono volontari che operano nell’ambito dei beni culturali, della tutela dell’ambiente e del patrimonio naturale, o delle forze dell’ordine.

Fare il volontario dunque permette di rendersi utili, impiegando al meglio le proprie capacità. Per i giovani è un’opportunità formativa molto forte, che può essere utile ai fini del curriculum e di un futuro lavorativo. Esistono anche dei campi di volontariato che possono essere svolti all’estero, che danno crediti agli studenti universitari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*