Perchè i dolcificanti fanno ingrassare

Guide

Perchè i dolcificanti fanno ingrassare

Bevi la coca cola light per limitare le calorie e soddisfare il tuo palato? Potresti rimanere sorpreso nel sapere che i dolcificanti artificiali contenuti nelle bevande light e altri cibi senza zucchero non fanno nessuna delle due cose.

In effetti, è più probabile che stimolino il tuo appettito, portandoti a consumare un numero maggiore di calorie e a desiderare più cibi dolci.

Diversi studi hanno seguito consumatori di dolcificanti artificiali e si è scoperto che queste persone sono più inclini a guadagnare peso rispetto a chi non ne consuma. Gli individui hanno guadagnato peso consistentemente dopo aver bevuto bevande light per periodi da uno a otto anni. I ricercatori hanno seguito i pazienti in una clinica dimagrante per vedere come avrebbero risposto quando lo zucchero era sostituito con i dolcificanti. Finivano con il consumare più calorie quando veniva loro riferito dello scambio, e ciò dimostra che i dolcificanti possono portare le persone a credere di poter consumare più calorie da altre fonti di cibo.

Studi condotti sia sugli umani che sugli animali hanno determinato che un sapore dolce stimola l’appetito sia che le calorie siano coinvolte o no. Uno studio ha dimostrato che dopo aver bevuto dell’acqua dolcificata artificialmente, uomini di peso medio hanno sperimentato un incremento dell’appetito. Non hanno avuto la stessa esperienza quando hanno assunto il dolcificante sotto forma di capsula, che non tocca mai le papille gustative. Paragonato allo zucchero, si sentivano affamati dopo aver gustato e deglutito il dolcificante. Ciò dimostra che il sapore, non la sostanza in sè, può causare un incremento dell’appetito.

Per migliaia di anni, il corpo umano ha ricevuto calorie dopo aver sperimentato un sapore dolce. Non si è adeguato ad essere ingannato dai dolcificanti senza calorie. L’abbinamento della dolcezza ad una mancanza di calorie conduce ad un aumento dell’appetito e spesso ha per risultato un’abbuffata di cibo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...