Perché il naso cola quando fa freddo?

Wellness

Perché il naso cola quando fa freddo?

La condizione di un naso che cola è conosciuta come rinite. Ci sono diverse ragioni possibili per cui si può avere un naso che cola quando fuori fa freddo. Un naso che cola può essere presente con un comune raffreddore o può essere un segno di una condizione più grave come l’influenza.

Il naso
Il tuo naso può aiutare l’olfatto e anche il gusto. Un’altra delle sue funzioni è riscaldare, pulire e umidificare l’aria che entra nel corpo. Il naso e i seni sono in grado di produrre circa un litro di muco in un giorno.

Muco e fluido
Il muco e il liquido che si accumulano nel naso possono aiutare a mantenere le vie respiratorie umide e anche pulite. Il naso non sempre cola perché il liquido va in gola, viene inghiottito e va nel corpo.

Ciglia
Le ciglia, o i peli, nel naso hanno la responsabilità che il muco non esca al di fuori del naso o si sposti nella parte posteriore della gola.

Tuttavia, le ciglia si bloccano quando fuori fa freddo, rendendole incapaci di fare il proprio lavoro.

Freddo
Il naso cola quando il clima è freddo a causa della differenza di temperatura nel corpo. Le membrane del muco nel naso, riscaldano l’aria fredda in entrata nel sistema. Quando fuori fa freddo, l’aria nel naso, è molto più calda rispetto all’aria esterna. Il vapore che risulta dal processo di riscaldamento comincia a mescolarsi con la condensa del muco, e gocciolare dal naso.

Prevenzione
Ci sono alcuni modi naturali per aiutare il naso che cola durante la stagione fredda. Bere tisane naturali può aiutare a fermare un naso che cola. Il calore del tè può scaldare gli organi del corpo, comprese le parti di gola e naso. Soffiare il muco fuori in un fazzoletto di carta può essere la soluzione più rapida per un naso che cola. Questo modo elimina il passaggio nasale e dà un sollievo temporaneo dalla pressione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche