Perché la pelle è pruriginosa durante la gravidanza? COMMENTA  

Perché la pelle è pruriginosa durante la gravidanza? COMMENTA  

Avere prurito della pelle durante la gravidanza è normale, soprattutto intorno alle aree che si sviluppano rapidamente, come la pancia e seni. Tuttavia, la pelle su tutto il corpo può avere prurito. Secondo BabyCenter.com, il prurito può essere dovuto a cambiamenti ormonali.

Leggi anche: Interruzione pillola anticoncezionale: effetti collaterali

Mani e Piedi
Palme e piante dei piedi delle donne possono essere pruriginose a causa di un aumento degli estrogeni. Questo dovrebbe scomparire subito dopo il parto.

Leggi anche: Posso rimanere incinta due giorni prima del ciclo


Pelle secca o Eczema
Alcune malattie della pelle come la pelle secca o eczema possono essere aggravate durante la gravidanza. La pelle secca ed eczema possono essere pruriginose.


Prurito grave
Il prurito cutaneo grave durante la gravidanza potrebbe essere un segno di colestasi intraepatica della gravidanza. Secondo BabyCenter.com, questo è un problema del fegato che colpisce meno dell’1 per cento delle donne incinte negli Stati Uniti.

L'articolo prosegue subito dopo


Sollievo dal prurito
Per ottenere sollievo dal prurito della pelle durante la gravidanza, usare sapone neutro e idratanti profumati. Evitare il calore può anche ridurre il prurito.

Leggi anche

propositi
Donna

Anelli buoni propositi: i prezzi

Avete dei buoni propositi da realizzare o il vostro partner vi ha dichiarato il suo amore ufficialmente?I prezzi degli anelli della linea 10 Buoni Propositi La linea 10 Buoni Propositi nasce a Milano, nel 2014, dall'estro creativo di Federica Campari per l'azienda di famiglia AnnaBIBLO°. L'idea arriva quasi per caso, quando Federica, durante un aperitivo con le amiche, traccia un bilancio dei propositi realizzati e di quelli ancora in divenire. Ecco come nasce la linea, inizialmente solo di bracciali. Portare sempre con sé il proprio buon proposito aiuta a ricordare di realizzarlo, grazie al tintinnio del metallo. Ma se i bracciali non Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*