Perché l’Italia ha guadagnato la Maglia nera dell’Ocse

Guide

Perché l’Italia ha guadagnato la Maglia nera dell’Ocse

L’Italia è maglia nera tra i Paesi dell’Ocse per la durata del processo civile: nel 2010 si sono impiegati 564 giorni per il primo grado, contro una media di 240 giorni e i 107 giorni del Giappone, che ha invece la giustizia civile più veloce del mondo. Lo indica il rapporto Ocse ”Giustizia civile: come promuovere l’efficienza”.
Lo studio sottolinea anche che la durata dei procedimenti incide sul grado di fiducia dei cittadini nei confronti del sistema giustizia: ”Un aumento della durata dei procedimenti del 10 per cento è associato a una riduzione di circa 2 punti percentuali della probabilità che un soggetto dichiari di avere fiducia nel sistema giudiziario”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*