Perché l’obesità causa la depressione? COMMENTA  

Perché l’obesità causa la depressione? COMMENTA  

L’obesità e la depressione sono strettamente collegate tra loro, anche se molte persone non si rendono conto che c’è più di un motivo per questo. L’obesità ha molti rischi per la salute, e la depressione è uno che non può essere trascurato.


Qual è il collegamento?
C’è stato un dibattito sulla possibilità che la depressione provochi l’obesità o l’obesità causi la depressione. Molte volte, quando un individuo depresso e obeso ha perso peso, la depressione va via.


Psicologico
Le persone obese tendono ad essere molto consapevoli di sé e del loro aspetto, e ciò termina in bassa autostima e nervosismo.

Sociale
Le pressioni sociali sicuramente hanno un ruolo nelle persone obese che sono infelici. Se una persona è timida o spaventata per socializzare, la solitudine causa la depressione. Questa mancanza di fiducia in se stessi rende ancora più difficile socializzare, e il circolo vizioso continua.


Ormoni
Gli ormoni di una persona realmente cambiano quando sono obesi. Il corpo lavora duramente per mantenere il giusto equilibrio, ma negli individui obesi il corpo produce più cortisolo, un ormone dello stress che chiede l’organismo di immagazzinare più grasso corporeo. Questo squilibrio ormonale è una delle ragioni principali per cui l’obesità causa la depressione, e perché può essere così difficile per gli individui obesi di uscire da tali abitudini.

L'articolo prosegue subito dopo


Biologico
Ci sono un sacco di motivi biologici al di là degli ormoni che aiutano a spiegare perché l’obesità causa la depressione. Il peso in più è causa di stress sulle ossa, muscoli e articolazioni. Questo porta a un maggior numero di lesioni o solo più “irritazione”. Questo porta a essere stanco e il dolore contribuisce anche alla depressione.

Parte della società
Infine, ci sono molte ragioni sociali per cui l’obesità può causare la depressione. C’è un’enorme pressione sociale riguardo all’essere magri, e quando una persona obesa è bombardata da queste immagini, si può finire per deprimerla.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*