Perché Mario Party è il migliore

Videogiochi

Perché Mario Party è il migliore


Mario Party è la mia serie di videogiochi preferita per due ragioni: combina un numero di diversi personaggi e ha vari giochi all’interno, come parte di un gioco più ampio. La serie di Mario si è estesa a qualsiasi cosa, dal Golf al Go-Kart, perciò sembra che sia solo questione di tempo prima che un gioco da tavolo su Mario sia immesso sul mercato. La serie di successo Mario Party è adesso l’ ottava incarnazione ed è stata adattata per il Nintendo 64, il Gamecube e il Nintendo DS, tra gli altri.
I giochi che permettono interazioni tra personaggi di numerosi giochi diversi, sono in genere tra i miei favoriti. La serie di Mario ha preso il comando in questo campo, con classici come Super Smash Bro’s, Mario Kart e Mario Tennis. Potete avere Samus Aran che spara sfere d’energia a Link che le devia a Kirby. Oppure potete avere Bowser e Donkey Kong sparare conchiglie l’uno all’altro, per vincere una gara. E, se state giocando a Mario Party, potete avere Yoshi e Mario risolverla a pugni in un mini gioco alla ricerca di monete e stelle, in un finto gioco da tavolo.

Quello che distingue la serie Mario Party, tuttavia, sono i piccoli giochi all’interno di un gioco più ampio. I mini giochi non sono di certo una novità. Sono stati parte dei giochi di ruolo e di altri giochi per anni. Tuttavia, in Mario Party, i mini giochi diventano i protagonisti. Senza di loro, non ci sarebbe Mario Party. Non solo questo, sono elaborati e impegnativi e potrebbero stare da soli in un piccolo videogioco a piattaforme. Sia che stiate saltando da isole galleggianti, come in Bumper Balls, in Mario Party 1, o gareggiando per mettere insieme un puzzle in Photo Finish, in Mario Party 4, i giochi sono divertenti e costituiscono buona parte del videogioco.

Tutto sommato, l’intera serie di Mario è solitamente molto divertente e quella di Mario Party non fa eccezione. Sarete testimoni di interazioni tra ogni sorta di diversi personaggi e proverete una serie di diversi giochi, in grado di soddisfare qualsiasi giocatore. Forse la serie ha concluso i convenevoli a questo punto, ma il suo lascito è innegabile. E, grazie ai fan dell’idraulico italiano e al suo gruppo, le voci circa il ritiro di Shigeru Miyamoto non sono del tutto vere. Perciò, sia che ci sia o meno un altro Mario Party, di certo non sarà l’ultima volta che vedremo Mario e i suoi amici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

orologi digitali
Gadget Tecnologici

Come modificare l’ora su orologi digitali

29 maggio 2017 di Notizie

Breve guida con le istruzioni da seguire passo passo per impostare l’orario sugli orologi digitali. Quali differenze ci sono con gli orologi analogici e i modelli di maggior successo.

Loading...