Perché piacciono le immagini con frutta fresca

Cucina

Perché piacciono le immagini con frutta fresca

Frutta fresca, che buona! Colorata, allegra e gustosa, la frutta fresca immortalata nelle fotografie rende felici i consumatori per il basso contenuto di grassi, di calorie e per la giusta concentrazione di fruttosio e zuccheri semplici

Si sa la frutta è un alleato della nostra linea e della nostra salute: specie se consumata di stagione, la frutta è ottima come surrogato delle pietanze ricche di carboidrati, zuccheri, sali minerali, fibre e acqua. Con il termine di frutta ci si riferisce, nel linguaggio comune, a vari tipi di frutto commestibili, per lo più contraddistinti da un sapore dolce, specie se ha raggiunto il suo grado naturale di maturazione, oltre che il suo aspetto estetico colorato. Esiste la frutta fresca o quella secca, quella da terra o da albero: si tratta di un alimento naturale da consumare fresco o sotto forma di marmellata o di confetture in genere. La frutta è un buon ingrediente alla base di varie di molte ricette, soprattutto per quelle di dolci, crostate e mousse.

Tutti i tipi di frutta, a seconda delle varie stagioni in cui si producono, annoverano e vantano varie proprietà benefiche alla salute umana. Il consumo regolare di frutta durante una giornata alimentare per ben 5 porzioni consente, a lungo andare, di prevenire l’insorgenza di patologie e di contrastare l’ossidazione, l’invecchiamento cellulare, oltre che ridurre il rischio d’insorgenza delle cellule tumorali.

Anche, dal punto di vista estetico, la frutta con le sue caratteristiche organolettiche è in grado di attrarre l’attenzione dei consumatori finali che sono sempre più propensi ad acquistare dai banchi del mercato o dei supermercati, frutta fresca coloratissima, buona, a buon grado di maturazione. La colorazione della frutta immortalata nelle fotografie che si scrutano sui ricettari, sui magazine di salute e cucina e sui blog sono sinonimo si salute, freschezza e giovinezza. In particolare, la frutta tropicale con i colori vivaci è in grado di rallegrare la tavola ed il palato dei consumatori: consumata da sola come spuntino o in macedonie, o nettari, concentrati, succhi, mousse, gelatine o frullati, la frutta conferisce un senso di sazietà, di benessere e di felicità dello stato d’animo.

Viva la frutta ed i suoi colori!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche