Perché si muore? - Notizie.it

Perché si muore?

Cultura

Perché si muore?

Perché moriamo? Dove si va dopo la morte? Esiste l’anima? Nessuno lo sa. Eirik Newth con il suo Perché si muore – Breve storia della fine (Salani Editore, 12 euro) cerca di raccogliere le risposte date nel corso dei secoli alle annose questioni con eleganza e brio. Il target è dai 13 anni, ma è sicuramente appetibile anche per bambini svegli o adulti a caccia di spunti di ricerca antropologica e scientifica. Attraverso dodici capitoli, l’autore racconta le risposte religiose, parla di astrofisica, universi paralleli, criogenica, zombie e draugr, cyborg, fino a raggiungere la domanda più scomoda e pruriginosa di tutte: vogliamo davvero vivere in eterno?

Eirik Newth è nato nel 1964 a Oslo; è astrofisico, scrittore, giornalista ed esperto di nuove tecnologie.

Vanessa Zavanella

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche