Perde il lavoro e si uccide davanti ai figli

Cronaca

Perde il lavoro e si uccide davanti ai figli

084736342-b0a4303d-cfa3-42a1-bc2d-3bd45786d1d1

La crisi uccide ancora. Stavolta un uomo di quarantanove anni di Riccò del Golfo, ha deciso di farla finita proprio dabanti ai suoi tre figli. La depressione lo aveva devastato dopo aver perso il suo posto di lavoro, circa un anno fa, presso la fonderia di Follo. L’uomo era evidentemente esasperato dalla situazione economica precaria che era costretto a vivere, e così si è cosparso di benzina davanti ai figli minorenni.

Uno dei ragazzi, il più grande, è intervenuto a domare le fiamme e a salvare il padre agonizzante ch, però, non voleva mollare il suo proposito. Ha preso un coltello e se lo è conficcato nel petto, dando fine ai suoi giorni lasciando nella disperazione i figli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche