Pericoli della radice di Konjac COMMENTA  

Pericoli della radice di Konjac COMMENTA  

La radice di konjac, notoa anche come glucomannano, è una fibra  solubile che viene utilizzatoa per addensare il cibo asiatico, come il tofu e  le tagliatelle.

Quando la radice viene a contatto con l’acqua, non si  scioglie ma si trasforma in un gel non digeribile che il corpo espelle, secondo  il sito Bodybuildingforyou.com.

E ‘utilizzata in pillole per la  dieta, perché dà una sensazione di pienezza e sazietà. È stata  anche utilizzata per trattare la costipazione e abbassare i livelli di  colesterolo.

Ci sono diversi possibili effetti collaterali a  mangiare radici di konjac, ma sono per lo più lievi e reversibili.

 

Disagio gastrointestinale

  • Come molte altre fibre solubili, la radice di konjac può causare l’ aumento del movimento intestinale, diarrea, gonfiore, dolori addominali e  flatulenza, sostiene Ray Sahelian, sul sito Bodybuildingforyou.com.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Per invertire  questi sintomi basta ridurre la quantità di radice ingerita.

Nutrizione

  • La radice di Konjac può impedire al corpo di assorbire le sostanze  nutritive offerte dagli altri alimenti; il sito Cellhealthmakeover.com consiglia di prendere un  multivitaminico ogni giorno per evitare di sviluppare una carenza nutrizionale.

Difficoltà di  deglutizione

  • Un effetto collaterale  raro: le pillole dimagranti che contengono la radice di konjac devono essere  assunte con acqua, ma questa combinazione potrebbe far espandere la pillola in gola.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*