Pericolo per chi ha il fisico a ‘Mela’, rischio di malattie

Salute

Pericolo per chi ha il fisico a ‘Mela’, rischio di malattie

Le donne fanno spesso attenzione a studiare attentmente la loro forma fisica, solitamente per motivi estetici. Uno studio ha però evidenziato come da una specifica conformità possano derivare specifiche malattie. Mela, pera, clessidra, grissino, non stiamo facendo un gioco di parole! Sono i tipi di conformazione fisica che possono avere uomini e donne! Per molto tempo il fisico cosidetto a “pera”, quello che per conformazione tende ad accumulare il grasso su fianchi, glutei e cosce, è stato vittima di critiche da parte delle donne che stesse, in quanto eliminare il grasso in quelle zone era motivo di grande fatica. Arrivano però buone notizie che riguardano proprio chi possiede questo tipo di conformazione: sembra che coloro che abbiano un fisico a pera vivano meglio, e più a lungo, di coloro che hanno un fisico a mela. A sostenerlo sono i nuovi studi dell’Intermountain Medical Center Heart Insitute di Salt Lake City e del John Hopkins Hospital di Baltimora e le ragioni sono tutte scientifiche.

Chi tende ad accumulare adipe intorno al giro vita, è più soggetto a malattie di tipo cardiovascolare gravi, in particolare per coloro che soffrono di diabete di tipo 1 e 2.

Questo tipo di fisicità sembra corrispondere alla sindrome metabolica e il grasso concentrato sull’addome appare anche come sintomo di altri numerosi problemi, come la disfunzione ventricolare. I medici hanno preso un campione di 200 donne e uomini diabetici, ancora senza nessun tipo di problema cardioco, per studiare eventuali fenomeni dovuti all’eccesso di adipe sul giro vita. Il team ha scoperto che, nella maggior parte dei casi, i pazienti tendono ad avere una disfunzione ventricolare sinistra. Dunque coloro che hanno un fisico a mela sono più soggetti a questo tipo di malattie, ma non preoccupatevi, non siete spacciati! Brent Muhlestein, colui che ha condotto lo studio, ha affermato che ridurre il giro vita e mantenersi in forma è un ottimo metodo per combattere il rischio di queste gravi patologie.

Sono ancora necessari numerosi studi per confermare questa scoperta, ma una vita sana e un esercizio fisico costante sono certamente un ottimo rimedio alla maggior parte delle alterazioni funzionali del nostro organismo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

carota
Salute

Sintomi di allergia alla carota

26 giugno 2017 di Notizie

L’allergia alle carote sta diventando sempre più diffusa tra i consumatori abituali di vegetali. Vediamo quali sono i sintomi di questa allergia.

Loading...