Perquisizioni per frode fiscale nelle sedi del Newcastle e del West Ham - Notizie.it

Perquisizioni per frode fiscale nelle sedi del Newcastle e del West Ham

Sport

Perquisizioni per frode fiscale nelle sedi del Newcastle e del West Ham

frode fiscale
Perquisizioni per frode fiscale nelle sedi del Newcastle e del West Ham

Il calcio inglese è al centro dello scandalo per una serie di perquisizioni per frode fiscale nelle sedi di alcune squadre, quali il West Ham e il Newscastle.

Sono molti gli arresti avvenuti nelle sedi del Newcastle e del West Ham per alcuni problemi in merito alla frode fiscale. Per questa perquisizione, sono stati impegnati più di 180 agenti che si sono messi in azione tra Inghilterra e Francia. Il calcio inglese è così travolto da un nuovo scandalo per via di una retata in seguito a frode fiscale.

Le perquisizioni sono cominciate stamattina, in seguito a varie indagini e ricerche condotte in merito. In seguito a queste perlustrazioni e perquisizioni condotte dagli inquirenti,sono stati sequestrati moltissimi computer, cellulari e altri documenti importante per trovare prove di una evasione fiscale. L’evasione fiscale riguarderebbe personaggi molto conosciuti e attivi nel mondo del calcio.

Oltre al Newcastle e al West Ham, sembrerebbe che nelle ultime ore ci siano problemi anche nel Chelsea, dove stamattina sono stati acquisiti alcuni documenti in merito. Il West Ham non riesce neanche a festeggiare il ritorno in Premier League, in quanto è invischiato in una inchiesta riguardante l’evasione fiscale.

L’evasione fiscale riguarderebbe alcuni trattamenti dei calciatori e i loro trasferimenti. In seguito a questa operazione, sono state arrestatte alcune persone, tra cui Lee Charnley, il direttore dei Magspies.

Lo stadio del West Ham e il London Stadium sono stati perquisiti con documenti relativi a questa inchiesta. Il West Ham si è detto pronto a intervenire e ad aiutare nel caso ci fossero problemi. Si dice disposto a collaborare. Oltre alle squadre inglesi, anche il Marsiglia sembra essere investito nell’evasione di frode fiscale.I problemi del Marsiglia avvengono per via del trasferimento di Dimitri Payet, ceduto dal Marsiglia al West Ham nel 2015 e tornato al club francese nel gennaio 2017.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche