Personaggi cartoni animati: come sarebbero se fossero reali COMMENTA  

Personaggi cartoni animati: come sarebbero se fossero reali COMMENTA  

cartoni animati

I personaggi dei cartoni animati con cui siamo cresciuti potremmo mai immaginare come serebbero se fossero reali? Magari no, prima dell’arrivo dei capolavori del  bravissimo dell’illustratore finlandese Birka Väätäinen.


Principesse Disney tatuate e guerriere,  anche pelate: queste sono solo alcune delle trasformazioni a cui abbiamo assistito nel tempo. Così le principesse sono diventate cattive, hanno perso i capelli, e sono diventate mostri. Le principesse Disney 2.0 sono moderne, sono attente ai dettagli, e sopratutto sono camaleontiche. Tantissimi nella storia  gli artisti che si sono cimentati a raccontare la loro versione delle figure fiabesche più amate di tutti i tempi, mostrando un lato diverso delle favole e riadattandole ai giorni nostri. Ma mai nessuno le aveva semplicemente immaginate come esseri umani, in veste di personaggi reali.


Birka Väätäinen propone illustrazioni in  2D e 3D di un pò tutti i  personaggi dei cartoni animati, ma  rivisitati in chiave realistica. Dal punto di vista artistico sono fantastiche, ma superato questo aspetto,  viene spontaneo immaginarsi cosa succederebbe se i nostri miti disegnati diventassero esseri viventi.


Immaginate se Biancaneve, Cenerentola, Aurora, Ariel, Belle, Jasmine, Pocahontas, Mulan, Tiana, Rapunzel e Merida fossero reali? Beh, sarebbero sicuramente delle top model, e idolatrate dai giovani per la loro estrema perfezione e avvenenza.  Sarebbero anche celebri per il loro look non condizionato ed unico! Con delle distinte personalità, forti e ben caratterizzate.

L'articolo prosegue subito dopo


E se fossero reali anche i personaggi maschili dei cartoni più amati degli ultimi decenni? Dal principe Adam di La bella e la bestia, al principe charming di cenerentola, dal  principe Eric, il comandate vittima di un naufragio salvato dalla bellissima Ariel, al principe Filippo di Aurora.
E ancora, John Smith, Aladdin, Li Shang, il principe Naveen, Flynn Rider, Capitan Harlock, l’uomo Tigre, Lupin, Ken il guerriero, Mark Lenders di Holly e Benji, Pegasus de I cavalieri dello Zodiaco …..

Sarebbero tutti dei veri e proprio sex simbols assaltati da fiumi di fans perdutamente innamorate.

Ma anche altri personaggi dei cartoni, più improbabili, se reali, potrebbero conquistare il mondo, e diventare comici di successo, o attori da Oscar. Parliamo di immaginare con sembianze umane un Topolino, un  Paperino, un Pluto, i tremendi Ciò & Ciop,  o Pippo.

E perché se  Tarzan fosse vero? E Bart Simpson, Braccio di Ferro, Charlie Brown, Fred-Flintstone, Homer Simpson, Patrick-Spongebob, Peter Griffin, Professor Farnsworth, Scooby-Doo-Rogers, South Park, Stewie Griffin, Stan Smith, Super mario, Telespalla Bob, e i Teletubbies?? E se il vostro muratore fosse proprio Mario Bros?

Leggi anche

About Chiara Cichero 1126 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*