Perugia: lavoro in azienda Ospedaliera per 4 posti come cuoco

Perugia: lavoro in azienda Ospedaliera per 4 posti come cuoco

Lavoro

Perugia: lavoro in azienda Ospedaliera per 4 posti come cuoco

L’Azienda Ospedaliera di Perugia ha indetto un concorso per 4 posti di cuoco, ecco i requisiti e il vademecum per partecipare

L’Azienda Ospedaliera di Perugia ha indetto un pubblico concorso per la ricerca di cuochi da assumere con contratti a norma di legge. I posti a disposizione in tutto sono quattro per la figura di operatore tecnico specializzato, cuoco (categoria C) di cui due posti da assegnare riguarderanno assunzioni a tempo indeterminato.

I requisiti per partecipare al concorso

Chi vuole partecipare a questo concorso indetto dall’Azienda Ospedaliera di Perugia, oltre ad avere i requisiti che indicheremo nel corso dell’articolo dovranno comunque presentare la domanda di ammissione entro e non oltre la data del 16 agosto. I requisiti fondamentali per potere prendere parte al concorso per cuochi sono indicati in modo esplicito nel bando. Chi vorrà prenderne parte dovrà possedere la cittadinanza italiana o comunque di uno dei paese facenti parte dell’Ue.

Gli extracomunitari che vorranno partecipare dovranno essere in regola con il permesso di soggiorno Ue (per coloro che soggiornano per lungo periodo) o comunque deve essergli stato riconosciuto lo status di rifugiato.

Fondamentale anche l’idoneità fisica per lo svolgimento della mansione richiesta, e il titolo di studio. E’ rischiesto il titolo del Diploma di Istruzione professionale dei servizi per l’enogastronomia e ospitalità alberghiera (della durata di 5 anni) o un titolo equivalente rilasciato da entro o Istituti riconosciuti dallo stato. Chi vorrà partecipare al concorso indetto dall’Azienda Ospedaliera di Perugia dovrà comunque dimostrare di possedere almeno 5 anni di esperienza nella mansione di Cuoco categoria B per effetto di mansioni svolte presso Aziende o Enti del S.S.N o di avere svolto per la stessa durata di anni un profilo analogo presso P.A o aziende private.
Fra i requisiti richiesti per la mansione da svolgere presso l’Azienda Ospedaliera di Perugia anche quella di godimento dei diritti civili e politici (non essere comunque escluso dall’elettorato attivo), e non essere mai stati accusati in precedenza di avere raggirato la P.A con documentazione falsa o non valida per ottenere un impiego.

Si tratta di un classico concorso per titoli dove i candidati dovranno anche sostenere diverse prove di esame, una scritta e l’altra pratica.
La prova scritta potrà consistere in un tema o in un test a risposta sintetica attinente varie materie. Occorrerà conoscere le nozioni base della legisislazione regionale, nazionale o Europea che riguardi il settore in questione. Fra le altre materie sulle quali il candidato dovrà dimostrare di possedere padronanza, anche pulizia, sanificazione di attrezzature, igiene, diete libere e speciali, sicurezza alimentare e HACCP (tecniche di controllo dei processi di produzione).

Poi il candidato dovrà anche svolgere una prova pratica, nella quale con relativa preparazione e cottura di piatti relativi a diete speciali o diete libere. Altre prove riguarderanno la conoscenza di almeno una lingua straniera (francese o inglese) e conoscenze base di informatica.

La domanda dovrà essere inviata via Pec

Qualora le quantità di domande presentate per il concorso di cuoco indetto dall’Azienda Ospedaliera di Perugia fossero esorbitanti, si procederà ad una preselezione sulla base di test a risposta multipla.

Le domande dovranno essere indirizzata al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, tramite la casella di posta elettronica (Pec) certificata, pena l’esclusione. Le informazioni complete sul concorso potranno essere reperite consultando il Bollettino Ufficiale della Regione Umbria numero 26 data 21 giugno 2016.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche