Pes 2017 per Xbox 360: prezzo e recensione COMMENTA  

Pes 2017 per Xbox 360: prezzo e recensione COMMENTA  

Ecco una breve recensione del nuovo gioco Pes 2017 per Xbox 360 con pregi e difetti e il prezzo proposto al pubblico.

La versione di Pes 2017 per Xbox 360 e Playstation 4, ancora una volta, si presenta decisamente superiore per opzioni e veste grafica rispetto a quella prodotta per Pc. Come già abbiamo potuto apprezzare in passato, i contenuti sono in pratica gli stessi, con le varie modalità di sfide (amichevoli e competizioni internazionali) passando poi per la Master League fino ad arrivare a My Club che fa un po’ il verso a Fifa Ultimate TEAM, diventato davvero una fucina di quattrini per EA Sports.


Lo scout è acquistabile nelle case d’asta, anche se è da apprezzare lo sforzo di Konami di non trasformare My Club in una sorta di pay for win, come accadde in passato. Potremo cercare di rafforzare il nostro team anche senza svenarci, anche perchè la moneta virtuale sarà già sufficiente per fare acquisti ed è cumulabile anche giocando in tutte le altre modalità. Buono l’impatto in Pes 2017 per Xbox 360 dell’intelligenza artificiale, che consente agli atleti in campo di muoversi con gesti realistici, di mantenere una coerenza dal punto di vista tattico, sia per la nostra squadra che per quella avversaria.


Meno dignitosa la versione per Pc, con un motore grafico ancora vecchio e quindi dal look assolutamente sorprassato soprattutto per quanto concerne l’aspetto relativo agli scontri fisici tra i giocatori, decisamente superiore nella versione per console. Questo giustifica il costo superiore che deve sostenere chi acquista la versione per console, mentre la versione Pc, proposta al prezzo di 50 euro rimane considerevolmente superiore al reale valore del gioco.


Non mancano di certo lacune dal punto di vista tecnico per quanto concerne il gameplay. E non si può sottacere l’assenza di parecchie licenze in ragione della mancata autorizzazione all’uso dei loghi e dei nomi di alcune società prestigiose come Juventus, Bayern, Real Madrid e gran parte della Premier League.

L'articolo prosegue subito dopo

Un aspetto positivo è sicuramente costituito dall’aggiornabilità delle rose mentre, dal punto di vista tecnico, le migliorie sono davvero esigue.

Leggi anche

Nexus 6P
Tecnologia

Nexus 6P: recensioni

Uno sguardo alle recensioni più significative in merito allo smartphone Huawei Nexus 6P. Uscito nel maggio del 2015, parallelamente al meno ambizioso LG Nexus 5X, lo smartphone Huawei Nexus 6P Leggi tutto
Nexus 5X
Tecnologia

Nexus 5X: scheda tecnica

Le principali caratteristiche tecniche dello smartphone LG Nexus 5X. Uscito nel maggio del 2015, e considerato ancora oggi uno dei prodotti più affidabili tra i dispositivi appartenenti alla cosiddetta fascia media di prezzo, lo smartphone Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*