Pescara-Sampdoria: le probabili formazioni - Notizie.it

Pescara-Sampdoria: le probabili formazioni

Calcio

Pescara-Sampdoria: le probabili formazioni

Non ne va proprio dritta una alla Sampdoria. Perché dopo un anno solare che andrà negli archivi come il peggiore da quarant’anni a questa parte, ecco che l’ultimo atto ufficiale è contro il Pescara, non esattamente la squadra ideale per rilanciarsi. Oppure sì, vista la chiara flessione fisica che i biancocelesti hanno subito nell’ultimo mese e mezzo di stagione, una flessione solo parzialmente offuscata dalle polemiche post-scoppola subita a Torino, laddove Zeman e tutto lo staff tecnico e dirigenziale ha ingigantito un comunque evidentissimo torto subito (gol regolare annullato ad Immobile sullo 0-0) issandolo come causa scatenante del rovescio. Una caduta di stile inattesa visti i trascorsi del boemo, che non ha mai amato attaccarsi agli alibi. Che il Pescara cammini, dopo aver corso per tre mesi, è comprensibile e ammetterlo non significherebbe certo buttare via il lavoro compiuto fino ad oggi. All’Olimpico si è visto chiaramente: la squadra era insolitamente lunga, penalizzata da un centrocampo che non pressava e quindi distante decine di metri dalla consueta difesa alta ma pure dagli attaccanti.

Su queste difficoltà proverà a fare leva Beppe Iachini, che ha forse messo in conto di chiudere il 2011 senza successi sulla panchina doriana (fino ad oggi quattro pareggi) ma che vorrebbe almeno mantenere l’imbattibilità.

Pareggio scritto, dunque? No, anche se nessuno sembra disposto a rovinarsi le festività in arrivo ed una pausa più lunga del consueto (venti giorni). Due feriti sono quindi sempre meglio che un morto ma ciò non vuol dire che le due squadre non cercheranno la vittoria. Nella mentalità dei due allenatori il verbo accontentarsi non è contemplato ma poi in campo vanno le squadre: ed allora se il Pescara non corre più e se la Samp smette sistematicamente di farlo dopo un’ora, chi segnerà per primo potrebbe avere la meglio. Formazioni condizionate dalle assenze, ma sta peggio Zeman privo di mezzo centrocampo per squalifica (Gessa e Cascione). Nella Samp fuori Piovaccari per l’infortunato Pozzi (ko anche Semioli), uno tra Obiang e Soriano) al posto di Bentivoglio. Probabili formazioni. Pescara: Anania; Zanon, Brosco, M. Capuano, Balzano; Nicco, Togni, Verratti; Sansovini, Immobile, Insigne. Sampdoria: Da Costa; Rispoli, Rossini, Volta, Costa; Dessena, Palombo, Soriano; Foggia, Piovaccari, Bertani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche