Peugeot: aiuti dal governo francese

Attualità

Peugeot: aiuti dal governo francese

Il governo francese si dice pronto ad appoggiare il braccio finanziario della compagnia automobilistica Peugeot Citroen (Gruppo PSA) con garanzie bancarie tra i 5 e i 7 miliardi di euro. L’accordo è stato raggiunto nel corso di un vertice tra la compagnia e l’esecutivo, che prevede anche l’inserimento di un amministratore esterno nel consiglio di supervisione della società, che riferirà direttamente al governo sullo stato della situazione.

Spesso i governi dei Paesi sono andati in soccorso delle fabbriche automobilistiche nazionali, quasi a tutelare tale produzione e a rimpinguare le casse aziendali. Ultimo caso, tra i più noti, l’intervento degli USA con la Chrysler o in passato quello del governo italiano a beneficio della Fiat.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

curriculum
Lavoro

Come creare un Curriculum vitae?

25 maggio 2017 di Notizie

Entrare nel mondo del lavoro comporta una serie di candidature tramite invio del Curriculum vitae. Proponiamo una breve guida con gli elementi importanti da inserire e consigli su come renderlo più appetibile fra le centinaia di candidature che chi offre un lavoro deve valutare.

Loading...