Piano di Sorrento: a 30 anni dal terremoto

Napoli

Piano di Sorrento: a 30 anni dal terremoto

terremoto1980 Sono passati ben 30 anni dall’ultimo terremoto che colpì l’intera Campania e che ancora oggi continua a portare gli strascichi di quella calamità naturale capace di mettere in ginoccio la Regione campana. Una data che non si può cancellare tanto facilmente, poichè è proprio oggi che la città di Piano di Sorrento ha voluto commemorare con un convegno quel lontano 23 novembre del 1980, orario: 19.34. A causa del terremoto vi furono ben undici cittadini deceduti a Piano di Sorrento, senza calcolare poi i 1.600 i senzatetto. Per non dimenticare ciò che è accaduto alle 19.34, Piano s’è fermata, tutto fermo: negozi, strade, case sono state illuminate dalla luce dei lumini. All’orario del sisma, da Piazza Cota è partita una fiaccolata che da Corso Italia e Via delle Rose è giunta fino alle lapidi dedicata ai caduti del terremoto. Foto by oleole.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche