Piante grasse da esterno perenni

Piante e Giardino

Piante grasse da esterno perenni

piante grasse da esterno perenni
piante grasse da esterno perenni

Per chi ama coltivare delle piante che rimangono sempre verdi sul proprio balcone o in giardino, ecco che esistono le piante grasse

Le piante grasse sono quelle piante ideali da avere sul proprio balcone tutto l’anno, sempre fiorito e resistente anche nelle stagioni fredde. Ma alcune piante grasse non resistono alla stagione invernale.

Bisogna quindi informarsi bene sulla tipologia di pianta che volete acquistare e se resistono anche alle esposizioni solare.

Sono conosciute anche come piante succulente proprio perché queste piante riescono ad immagazzinare grandi quantità di acqua che verrà utilizzata, poco alla volta, nei periodi di siccità. Ma non solo, l’acqua in eccesso fa si che la pianta sembri carnosa e ingrossata.

Esistono diverse forme di piante grasse come quelle a forma allungata, sferica e rosetta. Nonostante siano tante e diversissime le piante che appartengono a differenti famiglie.

Non tutte le piante però producono dei bellissimi fiori che hanno una permanenza assai lunga, se curate in modo giusto.

Scopriamo quali sono le piante che possiamo quindi tenere sul proprio balcone o anche nel proprio giardino.

  • Cactus (Tricocerius Pasacana): nome che appartiene ad una famiglia di Cactaceae dove esistono 3000 specie e 120 generi con forme e dimensioni diverse ed è in grado di sopravvivere a temperature che arrivano a meno 10 gradi e cresce in altezza ad un massimo di 10 metri. Questo avviene quando è esposta in luoghi soleggiati e idratati. Fiorisce di notte e in estate di colore bianco e rosa, rimanendo aperti per due giorni massimo.
  • Echeveria: questa pianta appartiene alla famiglia Crassulaceae, di origine messicana. Nome che appartiene al pittore messicano Echeveria Atanasio poiché ha sempre dipinto queste ed altre piante. Questa pianta grassa ha le foglie carnose, a forma di rose, grandi o piccole. Esistono diversi colori di questa pianta come il grigio-azzurro e verde. Anch’essa produce fiori di color rosso o rosato che sbocciano in primavera ed estate. Amano essere esposte nella luce solare dell’inverno ma non resistono sotto il sole cocente estivo o a temperature troppo basse.
  • Aloe Vera: appartiene ad un’altra famiglia che ha diverse specie che sono accomunate dalle foglie che sono appuntite all’apice, a volte munite di spine. L’Aloe Vera viene posizionata in posti soleggiati e luminosi ma solo nelle prime ore del mattino. Questa pianta non necessita di acqua e non sopporta le stagioni umide e fredde. Al centro della rosetta nascono dei fiori color giallo, rosso e arancione, a forma tubolare. Inoltre questa pianta ha molte proprietà curative, rinfrescante, idratante, antinfiammatorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...