Piante grasse senza spine da tenere in casa

Piante e Giardino

Piante grasse senza spine da tenere in casa

Piante grasse
Piante grasse senza spine da tenere in casa

Piante grasse senza spine da tenere in casa. Ecco alcune delle piante grasse più note e relativi consigli per tenerle in casa.

Le piante grasse senza spine sono molto semplici da coltivare. Esse, infatti, non hanno bisogno di particolari cure e per questa ragione sono adatte per stare in un appartamento. Ecco dunque un elenco delle piante grasse senza spine che possono essere tenute in casa senza troppi problemi.

Piante grasse: trichodiadema

La trichodiadema fa parte della famiglia delle aizoacee, una specie proveniente dal Sud America. Essa comprende circa 30 varietà. Questo tipo di pianta è principalmente ornamentale ed è dotata di fiori bellissimi. Ha pochissime spine, proprio un ciuffetto. Essendo una pianta molto particolare di inverno teme molto il freddo, ragion per cui è bene tenerla in casa.

Piante grasse senza spine: lithops.

Si tratta di piante formate solo da 2 foglie. Esse hanno una caratteristica assai particolare, quella di mimetizzarsi tra i sassi, anche se nel periodo in cui maturano i loro fiori si vedono ugualmente. È bene ricordare che essendo una pianta senza spine, a differenza di una che ne ha, va innaffiata spesso.

È inoltre bene informarsi perché ogni specie ha una sua regola generale da seguire. Le lithops necessitano di frequente innaffiatura e di parecchie ore al giorno di esposizione alla luce del sole. Ecco perché, tenendole in casa, è bene che stiano il più possibile vicino a finestre esposte all’azione dei raggi di sole.

Piante grasse senzaspine: Sedum burrito e spectabile

Tra le piante senza spine più note vi sono il Sedum burrito e il Sedum spectabile. Esse hanno origine nell’emisfero boreale. Si tratta di piante succulente con foglie carnose, compatte e anche piccole. Hanno forma cilindrica, triangolare oppure spatolata. In particolare, il Sedum burrito ha ramificazioni pendenti ricoperte da fogliame, generalmente color azzurro – verde. Il Sedum spectabile ha un portamento eretto, è un sempreverde, ha foglie a spatola e può essere alto mezzo metro. Sono piante molto semplici da coltivare, annaffiarle sporadicamente ed esporle al sole le farà crescere benissimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche