LE 10 PIANTE MIGLIORI DA CRESCERE IN VASO

Guide

LE 10 PIANTE MIGLIORI DA CRESCERE IN VASO

Solo perché non si dispone di uno spazio all’aperto non significa che non si possa avere un bellissimo giardino in casa. I contenitori per fiori e piante (più grandi di un normale vaso, ma gestibili anche in casa) sono l’ideale per le persone che vivono in appartamenti o in aree in cui le condizioni del terreno non sono ottimali. Esistono contenitori di molteplici varietà di colori, forme, materiali e dimensioni che si adattano a qualsiasi stile. Creare un giardino in contenitore permette di crescere fiori, ortaggi ed erbe aromatiche anche in uno spazio ridotto.

IMPATIENS: Detta anche pianta del vetro, è una graziosa piantina molto facile da coltivare ed è disponibile in una grande varietà di colori. E ‘meglio utilizzare un terriccio apposito piuttosto che del classico terreno del giardino specialmente se coltivate in vaso. Va innaffiata regolarmente e concimata ogni settimana.

BEGONIE: le begonie sono disponibili nei colori bianco, rosa, giallo o rosso scarlatto, ma una varietà di ibridi sono stati coltivati ​​a causa delle loro attraenti foglie e dei bei fiori.

Le begonie possono essere coltivate all’aperto tutto l’anno in climi tropicali e subtropicali, ma vengono coltivate anche come piante d’appartamento annuali in ambienti temperati.

CALENDULA: questa bella pianta fiorisce da 45 a 50 giorni dopo che i semi sono piantati. Vanno piantate al chiuso alla fine di marzo o all’inizio di aprile e spostate all’aperto o alla luce del sole dopo che il pericolo di gelate è passato. Mantenete il terreno umido ma non bagnato e rimuovete capolini morti per avere fioriture continue.

PIANTE GRASSE: potete creare un giardino decorativo in un contenitore con varie specie di cactus. Si tratta di piante di facile cura quindi sono perfette anche per chi non ha il “pollice verde”.

LATTUGA: tenere sempre a disposizione verdure fresche a portata di mano è un’ottima idea, e questo è il caso, ad esempio della lattuga, non solo bella da vedere ma anche deliziosa da mangiare.

La lattuga preferisce climi freschi, ma va piantata in poca profondità.

CAROTE: anche le carote, come la lattuga, sono belle da vedere e utili da coltivare in casa. Necessitano di poco spazio e non hanno bisogno di grandi cure.

PEPERONI ORNAMENTALI: il peperone jalapeno è un peperoncino di medie dimensioni che va comunemente consumato ancora verde. Di tanto in tanto, se portato alla sovramaturazione, diventa di un bel rosso cremisi. Per ogni varietà di peperone, avete bisogno di circa 16 centimetri di profondità del suolo.

POMODORO: i pomodori nani hanno bisogno di solo 12 cm di profondità del suolo per crescere, mentre i pomodori normali di 24 cm. Scegliete il vostro preferito da aggiungere alle insalate o per fare la salsa di pomodoro all’italiana come quella della nonna.

ROSMARINO: dovrebbe essere messo in un contenitore separato da altre erbe, perché ama asciugarsi tra un’annaffiatura e l’altra. Cresce benissimo anche al chiuso vicino a una finestra soleggiata durante l’inverno.

BASILICO: mantenete il vostro basilico ed i suoi steli grassocci e succosi con molta acqua, ma fate attenzione alle muffe.

Questa pianta ha bisogno di molta aria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*