Pic-Nic ecologico COMMENTA  

Pic-Nic ecologico COMMENTA  

Problemi ad utillizare piatti e posate di plastica

 perché non sono biodegradabili?

esempio di utilizzo della bioplastica
bioplastica, plastiche ecologiche, strutture urbane sostenibili

E’ Arriva la primavera con  il suo tepore, con il sole che invita a stare all’aria aperta.
Il caldo fa sempre venire voglia di mangiare un boccone veloce e magari di organizzare un picnic. Ultimamente ci sentiamo spesso in difficoltà ad abusare delle materie plastiche per la sensibilizzazione acquisita in materie di riciclo e inquinamento e per una questione di tutela ambientale.

Adesso però, si può consumare prodotti usa e getta serenamente e senza problemi.

Piatti, accessori, posate e oggetti del quotidiano si rinnovano nella nuova versione Bioplastica.

Un nuovo materiale, derivato da farina, amido di masi e dai cereali, che ne preserva la struttura chimica prodotta dalla fotosintesi clorofilliana: un materiale completamente biodegradabile in soli pochi mesi di compostaggio.

Un prodotto innovativo che evita l’inquinamento e che contribuisce attivamente alla concimazione del terreno e all’abbattimento dei relativi costi di smaltimento.

L'articolo prosegue subito dopo

Un prodotto che riduce le emissioni di fumi tossici nel caso di incenerimento.

Impatto ambientale zero: la bioplastica non altera cibi, non danneggia la salute di chi li consuma né inquina.

Rimane sempre aperta la problematica di dove poter acquistare certi tipi di prodotti. Anche se la bioplastica si è oramai espansa in molti settori quali gli accessori, determinate tipologie di strutture urbane, i giocattoli, i pannolini e gli imballaggi, purtroppo ancora ad oggi non è possibile reperirla in qualsiasi punto vendita. E’ necessario che tutti noi ci sforziamo di cercare nelle vicinanze un luogo che ci offre questa grande opportunità di vivere il quotidiano in modo “easy” e di conciliare comodità ed educazione ambientale e salvaguardia del nostro habitat. Sicuramente li troverete nelle grandi catene di distribuzione alimentari, nei grandi supermercati e ipermercati.

Adesso, non rimane altro che organizzare una classica scampagnata all’italiana!

Leggi anche

About Chiara Cichero 966 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*