Picasso torna a Milano. Palazzo Reale ospita una mostra imperdibile

Cultura

Picasso torna a Milano. Palazzo Reale ospita una mostra imperdibile

Da venerdì 20 settembre, Palazzo Reale, a Milano, ospita la straordinaria mostra intitolata “Pablo Picasso. Capolavori dal Museo Nazionale Picasso di Parigi”, promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Milano, Palazzo Reale e 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE.

Curata da Anne Baldassari, presidente del Musée National Picasso di Parigi (dove è custodita la più grande collezione al mondo delle opere dell’artista), la rassegna antologica (ideata come un excursus cronologico dell’intera produzione del maestro spagnolo) presenta oltre 250 capolavori tra dipinti, disegni, sculture e fotografie. Gran parte di queste opere, prima d’ora, non avevano mai abbandonato l’ Hotel Salé, di Parigi, il palazzo seicentesco sede del Musée National (chiuso per restauri fino al 2013).

Ritratto di Dora Maar

Tra i principali lavori esposti ,si ricordano: “La Celestina” (1904), “Uomo con il mandolino” (1911), “Ritratto di Olga” (1918), “Due donne che corrono sulla spiaggia” (1922), ”Paul come Arlecchino” (1924), “Ritratto di Dora Maar” e “La supplicante” (1937). Grande assente l’opera più famosa di Picasso:Guernica”; capolavoro ormai inamovibile è ricordata nella sezione d’apertura, curata da Francesco Poli.

Questa è la terza mostra dedicata a Pablo Picasso realizzata a Milano, dopo quella del 1953, e dopo quella del 2001.

In proposito, l’assessore alla Cultura Stefano Boeri, ha ricordato che “la prima rassegna dedicata al pittore cubista, fu realizzata nell’immediato dopoguerra (quando ancora l’artista era in vita) e ha visto la straordinaria esposizione di Guernica in Sala delle Cariatidi.

La seconda, realizzata anch’essa in un momento storico-politico particolarmente drammatico qual è stato quello che ha seguito l’attentato alle Twin Towers, ha visto nelle sale di Palazzo Reale la prima retrospettiva di un Picasso già storicizzato. L’assessore ha poi sottolineato che “con questa grande antologica che copre tutte le fasi più significative della sua produzione artistica, Milano celebra il ritorno del grande artista, dedicando alla storica esposizione del ’53 e a ‘Guernica‘ un focus nella stessa Sala delle Cariatidi, con immagini, lettere e carteggi originali. La mostra che realizzeremo sarà sicuramente un elemento di grande risonanza anche in molti altri ambiti della cultura milanese”.

La mostra sarà visitabile fino al 6 gennaio 2013. Questi gli orari d’apertura:

  • lunedì, martedì e mercoledì: 8.30-19.30
  • giovedì, venerdì, sabato e domenica: 9.30-23.30

Sul sito ufficiale dell’evento (www.mostrapicasso.it) o telefonando allo 0254911 si possono prenotare i biglietti (intero 9 euro, ridotto 7,50 euro e ridotto speciale 4,50 euro)

Francesca

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...