Pierluigi Diaco: sono gay e voglio adottare un bambino

Gossip e TV

Pierluigi Diaco: sono gay e voglio adottare un bambino

gay
Pierluigi Diaco: sono gay e voglio adottare un bambino

Pierluigi Diaco, in una intervista rilasciata a un giornale, fa coming out. Il conduttore radiofonico e giornalista dice di essere gay e di voler adottare un bambino.

Pierluigi Diaco, il noto giornalista e conduttore radiofonico, ha da poco festeggiato i suoi 25 anni e confessa di essere gay. Il conduttore radiofonico, ex naufrago dell’edizione di due anni fa de L’Isola dei Famosi, ha fatto coming out svelando di essere gay. In una intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, si è confessato come mai era successo prima. Il conduttore radiofonico ha parlato di sé, del suo compagno, della sua vita e del suo lavoro. Ha raccontato di alzarsi molto presto la mattina, verso le 5, per andare in radio. La sua trasmissione radiofonica comincia verso le 6. In seguito, si reca in redazione da Costanzo, un suo amico caro. Verso le sette del mattino torna a casa dove dedica un po’ di tempo al compagno Alessio, con il quale ha una relazione e con il quale convive da due anni.

Pierluigi Diaco ammette di essere davvero contento di questa relazione. Si definisce sereno e la sua relazione procede molto bene.

I due condividono passioni, amore, segreti e la loro vita di coppia. Diaco sogna di adottare un bambino e spera che la legislazione italiana prima o poi lo possa permettere.

Nel giornale, Il Corriere della Sera, diretto da Fontana, il conduttore ha parlato della sua omosessualità e si è raccontato riguardo il suo quotidiano. Il conduttore si è raccontato in modo naturale e tranquillo. Non si sa come mai prima non abbia parlato di questo suo lato, forse per pudore o anche per riservatezza,. Nell’intervista si è lasciato andare raccontando aspetti di sé e della sua vita.

Le parole di Diaco

Ecco come si è raccontato il conduttore radiofonico e opinionista di Domenica Live.Mi sveglio alle cinque. Alle sei, sono in radio. Poi, in redazione, da Maurizio Costanzo. Alle sette di sera, già ceno. Alle nove, sono a letto, se no non reggo. Prima, passo due ore con Alessio, il mio compagno. È la prima volta che ne parlo, ma condividiamo la vita da due anni.

Nel weekend, anche d’inverno, andiamo al mare in scooter. E tantissimo al cinema. Abbiamo un bassotto molto simpatico: Ugo”.

Il rapporto tra Diaco e il proprio compagno, Alessio, è davvero ottimo. I due sono sereni e innamorati. Diaco è aperto a una famiglia, alla possibilità di essere genitore e adottare un figlio qualora la legislazione italiana lo permettesse alle coppie gay. Si esercita a fare il genitore, facendo lo zio del figlio di un amico in attesa di avere un suo figlio. Insieme Pierluigi e il bambino trascorrono momenti piacevoli al parco, all’asilo e giocando insieme.

Mi piace quello che pensano i bambini, mi piacciono i loro capricci, i loro sogni”. Una frase che mostra il suo grande amore per i bambini sperando un giorno di averne uno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche